• Web Social Agency

Conviene investire su Facebook? La risposta è sì

Aggiornato il: 7 lug 2020

Investire su Facebook resta un’idea di digital marketing vincente, a patto che a monte si individuino una strategia e un target definito.

Se vox populi fosse davvero vox dei, stavolta ci sarebbe da preoccuparsi sul serio. Il punto è che quando si parla di Facebook bisogna spulciare nel dettaglio ogni dato, interpretarlo e leggerlo per come è realmente. A Menlo Park, laggiù in California, quando sentono parlare di calo probabilmente sorridono. Investire su Facebook, pertanto, resta conveniente a patto che a monte vi sia una dettagliata analisi.



Nessuna crisi, ma nuove utenze

Recenti rapporti hanno evidenziato come a marzo siano andati dispersi apparentemente 15 milioni di utenti attivi negli Stati Uniti dal 2017. E’ stato chiesto il perché a migliaia di adolescenti che hanno indicato come social preferiti Snapchat e Instagram. Basta questo per sconsigliare di investire su Facebook? Per nulla al mondo, perché analizzando il grafico MAU di Facebook (gli utenti mensili attivi), salta fuori che il vero incremento non è negli Usa dove è stato realizzato il report. E’ nel resto del mondo.


Su Facebook cambia l’età di riferimento

Qualcosa che invece è sotto gli occhi di tutti è il cambiamento del pubblico. Gli adolescenti diminuiscono, mentre crescono gli over 35 che in Italia si attestano al 53%. La fascia particolarmente vivace è quella che va oltre i 44-55 anni, mentre quella in crisi è rappresentata dagli under 18. Dai minorenni, insomma. Tutte le altre fasce sono in aumento con percentuali differenti e con buone indicazioni per investire su Facebook. Il confronto con Instagram, frequentato prevalentemente da donne e col pubblico maschile che supera di rado i 35 anni, fotografa andamenti agli antipodi.


Investire su Facebook è ancora un'idea vincente ?

La risposta a questa domanda è sì. Però ci sono delle accortezze da avere e un lavoro a monte che permetta di individuare come farlo nel modo giusto. Investire su Facebook oggi significa scegliere un piano editoriale corretto e sapere che questo raggiunge un pubblico targettizzato. Decidere contenuti e terminologie adatte alle fasce di età che si vogliono raggiungere è il viatico migliore per fare business. Chiarito a se stessi che tipo di impresa digital marketing si vuole implementare, non resta che sbarcare sul social ormai parte integrante delle nostre vite.


Carlo Marchio

Social Media Strategist

Content Marketer

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti