Black Friday ADS STRATEGY



Ogni anno, aziende e agenzie pubblicitarie si riuniscono per mettere a punto la migliore strategia di marketing per raggiungere il proprio pubblico, in quello che ormai è diventato il fine settimana di vendite più cruciale dell'anno: quel breve e frenetico periodo che prende il via con il Black Friday e sfreccia fino al Cyber Monday.


Per ogni azienda o shop online, il weekend del BFCM rappresenta uno dei momenti più preziosi dell'anno, in grado di generare enormi quantità di vendite. Un'occasione che però non dura molto e per la quale si punta tantissimo sull’attirare i clienti con spot e campagne pubblicitarie che allettino con la promessa di vendite uniche e promozioni speciali.


Tuttavia scegliere di mettere tutto al 70% per tutto il mese di Novembre non sempre è una mossa che si rivela utile. Se alla base non viene definito un obiettivo principale per cui attivare le promo, il rischio è quello di fare un buco nell’acqua o peggio ancora deludere le aspettative dei potenziali clienti generando insoddisfazione, penalizzando dunque la Brand Reputation.



OBIETTIVO

La prima cosa da chiedersi è: di cosa ha bisogno l’azienda? Di liberarsi della merce difficile da vendere? Di acquisire nuovi clienti con l’obiettivo di fidelizzarli in futuro o semplicemente di favorire il riacquisto dei clienti già esistenti consolidando il legame con il Brand?


Successivamente sarà necessario analizzare tempistiche e spese pubblicitarie, per regolarsi sul tipo di scontistica da proporre e le modalità di attivazione. Solo così saremo in grado di valutare i tempi e se applicare la promo su tutto o solo su una categoria di prodotti, se riservare un codice sconto solo a chi ci offre in cambio il proprio contatto, se modulare lo sconto in base al valore del carrello o in base al numero di pezzi acquistati per ogni prodotto. Insomma le scelte sono tantissime, così come le modalità di attivazione. Pre Lancio con LEAD GENERATION per acquisire nuovi clienti, cataloghi specifici con prodotti in offerta, articoli di facile acquisto in evidenza per attirare l’attenzione e mirando ad upsell o cross-sell, ecc…


FATTORI DA TENERE A MENTE

I dati evidenziano che nel 2022, tablet e telefoni cellulari sono gli strumenti più utilizzati per effettuare acquisti, di conseguenza, c’è da assicurarsi che gli shop online o i siti web siano ottimizzati per la navigazione dai dispositivi mobili.


Inoltre il 90% delle persone che intende fare acquisti online, confronterà prezzi e sconti proposti dai vari Brand, rafforzare la propria comunicazione è dunque indispensabile per renderli chiari e facili da trovare.


A questo punto, gli inserzionisti e le aziende che vogliono sfruttare al meglio la febbre del Black Friday e creare promo, ads, reels e tiktok che convertano, devono adottare una strategia. Questo include quanto detto prima e cioè l'individuazione del pubblico di riferimento, un'attenta pianificazione del lancio degli annunci e la generazione di contenuti pubblicitari studiati per ogni canale di comunicazione: ADV offline, Social Network, Shop Online, Newsletter ecc…


MA COME ELABORARE E PROGETTARE AL MEGLIO QUESTE STRATEGIE DI MARKETING PER INCREMENTARE LE VENDITE?

Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione in occasione del BFCM.

  • SFRUTTARE L’EMAIL MARKETING Prima del Black Friday è (quasi) prassi creare un elenco di e-mail di potenziali clienti per tenerli informati sulle prossime offerte del venerdì nero. Un modo per farlo è tramite moduli pop-up su sito e Campagne Social di LEAD Generation. Parola chiave: OFFRIRE UNO SCONTO. Un esempio, offrire al cliente il 10,20 o 30% di sconto sul prossimo acquisto solo per essersi iscritto alla lista e-mail. Una volta creata la lista di e-mail, si può iniziare a inviare contenuti personalizzati in base alle esigenze del cliente. Secondo un'indagine di eMarketer, le e-mail personalizzate hanno un ROI del 122%.


  • OTTIMIZZARE IL SITO WEB A nessuno piace aspettare che un sito web lento finisca di caricarsi, soprattutto durante il Black Friday, quando sono in gioco grandi offerte. L'ideale è che il vostro sito si carichi completamente entro 1/3 secondi, perché questo lasso di tempo ha un tasso di conversione compreso tra il 12% e il 30%. Più lungo è il caricamento del sito e delle sue pagine, più è probabile che gli utenti perdano la pazienza e abbandonino gli acquisti. È inoltre necessario ottimizzare il sito al massimo per evitare crash o interruzioni dovuti all'elevato volume di acquirenti del Black Friday. Questo non solo migliorerà i tassi di conversione ed eviterà gli inconvenienti del Black Friday, ma migliorerà anche la funzionalità complessiva del sito, che è essenziale durante tutto l'anno. Per realizzare una strategia efficace dunque sono necessari ricerca e conoscenza degli strumenti. Il tutto organizzato con largo anticipo per far sì che il customer journey sia costruito al meglio su tutte le piattaforme.

Vuoi realizzare una strategia di vendita vincente per il tuo business? Non improvvisare! Rivolgiti a dei professionisti del settore. Scegli una consulenza con gli esperti di WSA


_

Vincenzo Capparelli

SMM | Advertising Specialist WSA




wsa-consulting-campaign.jpg