• Web Social Agency

UTILIZZARE I SOCIAL MEDIA PER IL TUO BUSINESS DURANTE IL CORONAVIRUS

Aggiornato il: lug 7


È un periodo molto difficile quello che stiamo vivendo, poiché, a causa del coronavirus, le preoccupazioni per la salute, per le persone a noi care e, non ultimo, per il nostro lavoro, ci impongono di riflettere sul nostro modo di reagire ad una sfida mai vista prima, che ha costretto ad una chiusura forzata tantissime attività, commerciali e non.


Tanti devono fronteggiare un cambiamento del proprio business model, delle proprie modalità operative e ripensare i propri piani e le proprie strategie in un lasso di tempo brevissimo.


COSA SI PUÒ FARE


Per ogni brand e ogni attività, anche quelle che hanno chiuso i battenti, ci sono degli alleati potentissimi da sfruttare, soprattutto in questo periodo: I social media.


Sì, specialmente in questo periodo, per chi è fermo con le vendite e i servizi che offre, queste piattaforme hanno un ruolo fondamentale per aiutarti a mantenere le relazioni che hai stabilito con i tuoi clienti e con la tua community.


Innanzi tutto, quindi, devi cambiare il punto di vista, evitando di ironizzare a tutti i costi sulla quanto sta accadendo e di lasciare attive le campagne che avevi ancora in corso che magari puntavano a far venire nuovi clienti nel punto vendita e così via.


Bisogna quindi ragionare sul fatto che tantissime persone sono costrette a stare a casa in questo momento e molte, per sfuggire alla noia, passano tanto tempo sui social (si parla di oltre il 70% di tempo in più!). Quindi qual è il valore che puoi dare loro in questo momento? ESEMPI CONCRETI

Dal semplice contenuto interattivo attraverso il quale puoi scoprire cosa vuole fare il tuo cliente appena questo momento finirà, fino alle utilissime ricette da fare in casa, passando per pratici consigli per il look, su come mantenersi in forma e tanto altro. Di seguito trovi degli esempi reali che abbiamo messo a punto insieme ai nostri clienti.


RetrÓscena Barbieri ha dato il via a delle live per mantenere il look perfetto durante la quarantena


La Palestra Lotus aiuta i propri clienti e chiunque si connetta sulla loro pagina a tenersi in forma con dei corsi di Home Training forma


SAP Viaggi e Turismo scopre, attraverso un sondaggio, dove la sua community preferirebbe andare quando sarà possibile tornare a viaggiare.


La Cosentina ha lanciato #mysweetquarantine, iniziativa che invita la community a scambiare ricette da realizzare durante il periodo di quarantena




E molti altri ancora!


Ricorda che, questi contenuti, sono utilissimi sia per fidelizzare i tuoi clienti che per trovarne di nuovi, specie se, ad esempio, riesci ad integrare o potenziare nuovi servizi, come la consegna a domicilio. Se hai la possibilità di effettuare "lead nurturing"che, semplificando, è quella serie di comunicazioni che mirano a convertire un contatto appena acquisito in cliente, allora puoi tenere in considerazione anche la lead generation. NON TRALASCIARE IL CUSTOMER CARE

Lato customer care, ricorda che è importante attivare i servizi di risposta automatica, sia su Facebook che su Instagram, oltre alla novità, introdotta ieri, della segnalazione, tra gli orari, della temporanea interruzione delle attività, che può essere totale o parziale. Trovi degli utili screenshot qui!


Speriamo che queste informazioni siano state utili e ti consentano di mantenere la tua pagina attiva e, soprattutto, il rapporto che hai stabilito con le persone che sono entrate in contatto con te e il tuo lavoro, perché, al centro, ci sono sempre le relazioni.


Carlo Marchio

Social Media Strategist

Content Marketer