• Web Social Agency

Retargeting o Remarketing. Sai davvero cosa serve alla tua azienda?

Entrambe le pratiche hanno lo scopo di riavvicinare utenti che hanno interagito con la tua azienda, con l’obiettivo di convertirli in clienti. Tuttavia, per quanto sottile, la differenza tra Retargeting e Remarketing è sostanziale.

Il retargeting (come abbiamo già visto) si avvale di strumenti come il Pixel per registrare gli utenti che sono atterrati sul nostro sito web, tenendo in considerazione i loro comportamenti, così da aiutarci a creare un pubblico profilato. Il remarketing invece utilizza lo strumento mail per inviare comunicazioni a contatti reali già acquisiti. Tra le più frequenti operazioni di remarketing c’è quella di inviare newsletter ai cosiddetti carrelli abbandonati. Quindi nel caso di un e-commerce, tutti gli utenti registrati che hanno visionato dei prodotti sul nostro sito, inserendoli nel carrello, ma senza poi finalizzarne l’acquisto, vengono ricontattati per ricordargli che hanno mostrato interesse verso un determinato articolo e che eventualmente ce ne sono altri simili di suo gradimento. [ DEM | Direct Email Marketing ] Attrarre gli utenti giusti è dunque il primo passo che si fa grazie al retargeting, ma se si vuole fidelizzare e quindi convincere il proprio bacino di contatti (che da utenti anonimi si sono trasformati in persone vere e proprie) a comprare e scegliere ripetutamente i propri prodotti o servizi, bisogna conoscere approfonditamente le strategie di remarketing.


Tra gli espedienti più diffusi per fare remarketing troviamo:


· Up – selling: strategia che indirizza un cliente verso l’acquisto di un prodotto o servizio qualitativamente migliore e anche più costoso, rispetto a quello verso cui si è mostrato interesse.

· Cross – selling: tattica che prevede la vendita di un articolo o servizio che sia simile o complementare a quello verso cui si è mostrato interesse.

In entrambi i casi la persona ha già preso la decisione fondamentale di comprare qualcosa. Si ha a che fare, quindi, con utenti che sono già stati convertiti almeno una volta, per questo parliamo di Remarketing e non di Retargeting.

Una differenza sottilissima che evidenzia però la straordinaria importanza di queste due attività per ogni azienda e la loro correlazione.



Marco Vinti

Social Media Strategist | Web Social Agency