• Web Social Agency

INSTAGRAM FOR BUSINESS: LE NOVITÀ


È sotto gli occhi di tutti gli esperti di comunicazione la crescita che ha interessato Instagram nel corso del 2017, soprattutto dopo aver raggiunto a settembre dell’anno appena trascorso, il traguardo degli 800 milioni di utenti attivi al mese. Per questo motivo, è diventata una delle piattaforme più appetibili per i marketers e, di conseguenza, con l’allargamento del bacino di utenza sono aumentati progressivamente gli investimenti in sponsored content, con più di 2 milioni di inserzionisti al mese. Lo sbocco naturale di questo processo è che le aziende hanno sempre di più la necessità di entrare in contatto con i loro consumatori attraverso la piattaforma e, Instagram stesso continua a potenziare il suo lato business per rendere più semplice il lavoro dei marketers.


SHOPPING TAG

Una delle novità più rilevanti, già testata nel novembre scorso, è la possibilità di taggare i prodotti venduti direttamente nelle foto condivise, ossia il cosiddetto Shopping Tag. Di recente, è stato annunciato dal management di Instagram che sarà disponibile l’integrazione con Shopify, per consentire agli utenti la possibilità di acquistare prodotti dai post Instagram dei commercianti selezionati, senza lasciare l’applicazione.

Quello che ha permesso di spiccare il volo a questa piattaforma è stato, senza ombra di dubbio, il lancio delle Stories. In meno di un anno tale strumento ha battuto il suo principale competitor Snapchat, con un totale di 250 milioni di utenti attivi contro i 166 milioni del “diretto rivale”(dati relativi a giugno 2017). LE NOVITÀ

Gli aggiornamenti riguardanti le Instagram Stories si sono sviluppati abbastanza rapidamente durante tutto l’anno (live streaming, filtri facciali, geolocalizzazione, pool stickers) e, sicuramente, dovremmo aspettarci delle novità, per il 2018, riguardanti i brand e le aziende. Tra queste, come anticipato da Instagram, c’è l’utilizzo del formato Canvas per le Sponsored Stories, con un funzionamento analogo ai Canvas di Facebook. Da alcune indiscrezioni è emersa, poi, l’introduzione di un nuovo formato visual, ovvero le foto a 360°, le quali potrebbero apportare un significativo cambiamento alla piattaforma.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Entrando nel dettaglio, Instagram potrebbe inserire nel corso dell’anno una tecnologia avanzata di IA per il riconoscimento delle immagini, molto utile per una piattaforma che fa della condivisione dei format visual il suo pane quotidiano.

Infine, secondo quanto dimostrato da diversi studi si evidenzia che Instagram avrebbe un tasso di interazione (engagement rate) del 70% più alto rispetto a Facebook e, dunque, diverrebbe appetibile come investimento in advertising sulla piattaforma stessa. In altre parole, è un mezzo ideale per un’impresa che voglia raccontare il proprio prodotto, creando, al tempo stesso, una community di riferimento e aumentando l’autorevolezza e la fedeltà verso il brand. Tutto questo deve essere corredato da una strategia ben definita, frutto di un lavoro professionale costante atto a creare una fidelizzazione dei followers.

Instagram si candida, in maniera prepotente, a svolgere un ruolo da protagonista nel mondo social del 2018.

#instagram #socialnews #socialmedia #facebook #advertising #stories #brandidentity #business

0 visualizzazioni

Policy Privacy

powered by websocialagency.com

  • BEHANCE
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon
  • Pinterest - Bianco Circle
  • White LinkedIn Icon

info@websocialagency.it

0984 1634919  //  391 4781878